Casi trattabili

Casi trattabili Smilers®

Il trattamento ortodontico Smilers® è adatto a te?

Nella maggior parte dei casi, la risposta è sì. L'efficacia del trattamento Smilers® è clinicamente testata per una vasta gamma di casi di riallineamento dei denti, da lievi a complessi. E stiamo continuamente innovando per espandere questa gamma e ottenere risultati ancora più vicini alle vostre esigenze.

Ecco i casi più comuni che i dentisti e gli ortodontisti trattano con le mascherine dentali trasparenti Smilers®:
 

Diastema dentale

Gli spazi tra i denti possono verificarsi in caso di crescita anormale continua della mascella. I denti mancanti possono inoltre causare il movimento dei denti circostanti a causa dello spazio extra, creando aperture tra i denti. Distanziamenti e spazi tra i denti possono portare a problemi gengivali (a causa della mancanza di protezione dai denti), tasche parodontali e aumento del rischio di malattia parodontale.

Morso aperto

Si parla di morso aperto quando alcuni denti non sono in grado di avere un contatto fisico con i denti opposti per un corretto morso. Il più delle volte causato da una struttura genetica anormale della mandibola o da un'eccessiva suzione del pollice, il morso aperto può causare una masticazione scadente o dolorosa e persino disturbi della parola. Può anche portare a problemi più gravi come il disturbo dell'articolazione temporo-mandibolare (ATM).

Sovraffollamento

Il disordine dentale si verifica quando c'è semplicemente una mancanza di spazio nella mascella affinché tutti i denti si posizionino normalmente. Quando non vengono trattati, la posizione errata dei denti stretti potrebbe peggiorare nel tempo e alcuni dei denti potrebbero persino piegarsi. Questo tipo di sovrapposizione dentale può anche portare all'accumulo di placca, carie e aumento del rischio di malattie gengivali.

Cross bite (morso crociato)

Si parla di Cross bite quando le mascelle superiore e inferiore sono entrambe disallineate. Questo fa in modo che uno o più denti superiori morda all'interno dei denti inferiori e può verificarsi sulla parte anteriore e sui lati della bocca.

L’Occlusione incrociata può causare l'usura dei denti, malattie gengivali e perdita ossea.

Ripeti il trattamento ortodontico

Alcune persone non sono state abbastanza fortunate da indossare una contenzione  o un allineatore di mantenimento dopo il trattamento con apparecchi ortodontici, spesso durante l'adolescenza. Alcuni anni dopo, i denti tornano alle loro posizione iniziale: il trattamento con allineatori invisibili può essere la soluzione. 

Controindicazioni

è sconsigliabile iniziare un trattamento ortodontico invisibile se si è interessati da una o più delle seguenti situazioni:

  • Malattie e complicanze infettive locali della dentatura e del parodonto.

  • Alcuni disturbi dentali, muscolo-articolari, scheletrici, neurologici o psichiatrici.

  • Trattamenti pianificati o in corso: cura, denti da estrarre, protesi da installare, protesi temporanee da sostituire, numero insufficiente di denti.

  •  Allergia al materiale plastico degli allineatori dentali.

  • Igiene orale inadeguata

Condividi questa pagina